Archivi categoria: Bandi di gara e avvisi di selezione

I bandi di gara e gli avvisi di selezione.

AVVISO PUBBLICO – PROCEDURA DI RECLUTAMENTO SPECIALE ex articolo 20, comma 1, del decreto legislativo 25 maggio 2017, n.75

SUPERAMENTO DEL PRECARIATO NELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI – SCADENZA 13 DICEMBRE 2021

Si rende nota la pubblicazione del Decreto Direttoriale rep. n. 2240 del 22.11.2021 – unitamente alla documentazione allo stesso allegata – avente ad oggetto l’avviso pubblico per l’espletamento della procedura di reclutamento speciale ex articolo 20, comma 1, del decreto legislativo 25 maggio 2017, n.75.

Tale procedura si pone il fine di sopperire, e nell’immediato, alle gravi carenze in organico e di offrire una tutela rispetto a forme di precariato protrattesi nel tempo, valorizzando l’esperienza professionale maturata all’interno della pubblica amministrazione acquisita dal personale con rapporti di lavoro di natura flessibile, in coerenza con i fabbisogni e le esigenze organizzative e funzionali dell’amministrazione, nel rispetto dei principi generali in materia di programmazione del fabbisogno di personale e di dotazione organica ai sensi dell’art.35, comma 4, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.

Il numero delle unità di personale potenzialmente in possesso dei requisiti normativamente richiesti, distinto in relazione alle posizioni professionali ricoperte, è emerso all’esito di una fase di ricognizione interna, avviata con la Circolare Dg-Or n.251/2021. Posti e profili professionali individuati si trovano nella tabella seguente, pubblicata all’interno dello stesso Decreto Direttoriale su citato:

La domanda di ammissione, redatta utilizzando il modello allegato n.1, dovrà essere presentata entro il termine perentorio fissato nella data del 13 dicembre 2021.

Per info su requisiti di ammissione necessari ai fini della partecipazione, termini e canali di presentazione della domanda, criteri di verifica e valutazione nella duplice fase istruttoria, modalità di stabilizzazione e stipula del contratto individuale di lavoro, decorrenza del contratto individuale di lavoro ed ogni altro eventuale dettaglio, si invitano gli interessati a consultare l’Avviso pubblico ed il relativo Allegato, pubblicati anche sul sito istituzionale del Ministero della Cultura nella sezione Trasparenza – sottocategoria Bandi di concorso – Assunzione di personale, nonché nella sezione Atti e normativa – sottocategoria Avvisi, con valore di notifica per gli interessati alla presente procedura.

Avviso pubblico per il conferimento di un incarico di collaborazione nell’ambito dell’attività di catalogazione del patrimonio storico-artistico – Programma 2021 – SABAP-MET-GE

Con il presente Avviso la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Genova e la provincia di La Spezia (di seguito, Soprintendenza) indice una procedura comparativa finalizzata al conferimento di n. 1 (uno) incarico individuale con affidamento diretto, ai sensi dell’art. 7 del D. Lgs 165/2001, per attività di catalogazione e inventariazione patrimoniale.

A seguito della circolare 35/2021 della Direzione Generale Archeologia Belle Arti e Paesaggio, con cui sono stati comunicati gli accrediti dei fondi destinati alle attività di catalogazione del patrimonio storico artistico e architettonico sul capitolo 8281/P.G.27/2021, questa Soprintendenza ha programmato di destinare tali importi alle seguenti attività:

A) Realizzazione in SIGECweb di nuove schede OA di beni oggetto di recente notifica di interesse;
B) Revisione catalografica di schede OA di beni oggetto di notifica di interesse, su piattaforma SIGECweb;
C) Realizzazione in SIGECweb di almeno 1 nuovo modulo informativo MODI (relativo a gruppi di opere mobili vincolate a un immobile);
D) Realizzazione in SIGECweb delle schede OA dei beni oggetto di verifica di interesse culturale aventi documentazione in formato cartaceo o parzialmente digitalizzato;
E) Realizzazione di schede F di livello inventariale relative alle lastre fotografiche dell’Archivio Fotografico d’Istituto.

Le candidature potranno essere presentate dal giorno di pubblicazione del presente Avviso nella sezione “Amministrazione trasparente”, “Bandi e Avvisi” e per i successivi 9 giorni naturali e consecutivi (scadenza alle 23:59 del 09/10/2021).

Seguono l’avviso completo in formato PDF e gli allegati in formato PDF e OpenDocument.

Allegato A_MET-GE_OA odt
Allegato A_ MET-GE _OA pdf
Allegato B_ MET-GE odt
Allegato B_MET-GE pdf
Allegato C_ MET-GE odt
Allegato C_ MET-GE pdf
Allegato D_ MET-GE odt
Allegato D_ MET-GE pdf

Avviso pubblico per il conferimento di tre incarichi di collaborazione nell’ambito dell’attività di catalogazione del patrimonio architettonico – Programma 2021 – SABAP-MET-GE

Con il presente Avviso la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Genova e la provincia di La Spezia (di seguito, Soprintendenza) indice una procedura comparativa finalizzata al conferimento di n. 3 (tre) incarichi individuali con affidamento diretto, ai sensi dell’art. 7 del D. Lgs 165/2001, per attività di catalogazione e inventariazione patrimoniale.

A seguito della circolare 35/2021 della Direzione Generale Archeologia Belle Arti e Paesaggio, con cui sono stati comunicati gli accrediti dei fondi destinati alle attività di catalogazione del patrimonio storico artistico e architettonico sul capitolo 8281/P.G.27/2021, questa Soprintendenza ha programmato di destinare tali importi alle seguenti attività:

A) Revisione catalografica di schede a livello P (precatalogo) per quanto riguarda immobili sottoposti a vincolo, su piattaforma SIGECweb ed azioni finalizzate all’avvio di procedimento per il rinnovo di vincoli ante 1939;
B) Ricognizione di “elenchi non completati” presenti nella Banca dati del Ministero della Cultura denominata Beni Tutelati (www.benitutelati.it): l’attività consiste nell’individuare e nel segnalare i procedimenti sospesi, con reperimento in archivio della relativa documentazione; nel perfezionare l’inserimento in banca dati dei procedimenti conclusi, mediante validazione, e/o inserimento del provvedimento finale e/o risoluzione di eventuali altre criticità presenti.
C) Inserimento di provvedimenti emessi ai sensi del D. Lgs. 42/2004 all’interno della banca dati Beni Tutelati.

Le candidature potranno essere presentate dal giorno di pubblicazione del presente Avviso nella sezione “Amministrazione trasparente”, “Bandi e Avvisi” e per i successivi 9 giorni naturali e consecutivi (scadenza alle 23:59 del 09/10/2021).

Seguono l’avviso completo in formato PDF e gli allegati in formato PDF e OpenDocument.

Allegato A_MET-GE_BA odt
Allegato A_ MET-GE _BA pdf
Allegato B_ MET-GE odt
Allegato B_MET-GE pdf
Allegato C_ MET-GE odt
Allegato C_ MET-GE pdf
Allegato D_ MET-GE odt
Allegato D_ MET-GE pdf

Avviso pubblico per il conferimento di tre incarichi di collaborazione nell’ambito dell’attività di catalogazione del patrimonio architettonico – Programma 2021 – SABAP-IM-SV

Con il presente Avviso la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Imperia e Savona (di seguito, Soprintendenza) indice una procedura comparativa finalizzata al conferimento di n. 3 (tre) incarichi individuali con affidamento diretto, ai sensi dell’art. 7 del D. Lgs 165/2001, per attività di catalogazione e inventariazione patrimoniale e di perfezionamento di provvedimenti emessi ai sensi del D. Lgs. 42/2004.

A seguito della circolare 35/2021 della Direzione Generale Archeologia Belle Arti e Paesaggio, con cui sono stati comunicati gli accrediti dei fondi destinati alle attività di catalogazione del patrimonio storico artistico e architettonico sul capitolo 8281/P.G.27/2021, questa Soprintendenza ha programmato di destinare tali importi alle seguenti attività:

A) Revisione catalografica di schede a livello P (precatalogo) per quanto riguarda immobili sottoposti a vincolo, su piattaforma SIGECweb ed azioni finalizzate all’avvio di procedimento per il rinnovo di vincoli ante 1939;
B) Perfezionamento di provvedimenti emessi ai sensi del D. Lgs. 42/2004 e relativa digitalizzazione all’interno della piattaforma ministeriale benitutelati.it, inclusa la trascrizione nei Registri immobiliari di provvedimenti e l’inserimento su benitutelati.it di provvedimenti avviati d’ufficio.

Le candidature potranno essere presentate dal giorno di pubblicazione del presente Avviso nella sezione “Amministrazione trasparente”, “Bandi e Avvisi” e per i successivi 9 giorni naturali e consecutivi (scadenza alle 23:59 del 09/10/2021).

Seguono l’avviso completo in formato PDF e gli allegati in formato PDF e OpenDocument.

Allegato A_SV-IM_BA odt
Allegato A_SV-IM_BA pdf
Allegato B_SV-IM odt
Allegato B_SV-IM pdf
Allegato C_SV-IM odt
Allegato C_SV-IM pdf
Allegato D_SV-IM odt
Allegato D_SV-IM pdf

Avviso pubblico per il conferimento di un incarico di collaborazione nell’ambito dell’attività di catalogazione in banca dati “Beni Tutelati” – Programma 2021 – SABAP-IM-SV

Con il presente Avviso la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Imperia e Savona (di seguito, Soprintendenza) indice una procedura comparativa finalizzata al conferimento di n. 1 (uno) incarico individuale con affidamento diretto, ai sensi dell’art. 7 del D. Lgs 165/2001, per attività di catalogazione e inventariazione patrimoniale.

A seguito della circolare 35/2021 della Direzione Generale Archeologia Belle Arti e Paesaggio, con cui sono stati comunicati gli accrediti dei fondi destinati alle attività di catalogazione del patrimonio storico artistico e architettonico sul capitolo 8281/P.G.27/2021, questa Soprintendenza ha programmato di destinare tali importi alla seguente attività:

Ricognizione di non meno di 250 degli “elenchi non completati”, sia di beni mobili che immobili, presenti nella Banca dati del Ministero della Cultura denominata Beni Tutelati (www.benitutelati. it): l’attività consiste nell’individuare e nel segnalare i procedimenti sospesi, con reperimento in archivio della relativa documenta zione; nel perfezionare l’inserimento in banca dati dei procedimenti conclusi, mediante validazione, e/o inserimento del provvedimento finale e/o risoluzione di eventuali altre criticità presenti.

Le candidature potranno essere presentate dal giorno di pubblicazione del presente Avviso nella sezione “Amministrazione trasparente”, “Bandi e Avvisi” e per i successivi 9 giorni naturali e consecutivi (scadenza alle 23:59 del 09/10/2021).

Seguono l’avviso completo in formato PDF e gli allegati in formato PDF e OpenDocument.

Allegato A_SV-IM_OA odt
Allegato A_SV-IM_OA pdf
Allegato B_SV-IM odt
Allegato B_SV-IM pdf
Allegato C_SV-IM odt
Allegato C_SV-IM pdf

Allegato D_SV-IM odt
Allegato D_SV-IM pdf

Avviso pubblico per il conferimento di tre incarichi di collaborazione nell’ambito dell’attività di catalogazione Programma 2021 – Beni archeologici – SABAP-IM-SV

Con il presente Avviso la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Imperia e Savona (di seguito, Soprintendenza) indice una procedura comparativa finalizzata al conferimento di n. 3 (tre) incarichi individuali con affidamento diretto, ai sensi dell’art. 7 del D. Lgs 165/2001, per attività di catalogazione e inventariazione patrimoniale.

A seguito della circolare 32/2021 della Direzione Generale Archeologia Belle Arti e Paesaggio, con cui sono stati comunicati gli accrediti dei fondi destinati alle attività di catalogazione e inventariazione del settore archeologico, specificamente di € 8.000 e € 3.000 sul capitolo 7952/PG27/2021, rispettivamente per attività di catalogazione rivolta a beni archeologici immobili e mobili, questa Soprintendenza ha programmato di destinare tali importi alle seguenti attività:

  1. censimento, riordino e schedatura della documentazione di archivio relativa ai dati raccolti nell’ambito delle attività di ricerca archeologica svolte sotto la direzione scientifica della Soprintendenza (assistenze, rinvenimenti fortuiti, indagini programmate), nonché alle raccolte di dati archeologici su base territoriale già effettuate nel corso degli anni, finalizzati al riversamento nel Geoportale Nazionale dell’Archeologia (GNA). Si prevede inoltre l’elaborazione di schede SI, MA, CA come previsto dal punto 2.4 della medesima circolare, limitate ai contesti di maggiore rilevanza.
  2. inventariazione di beni mobili archeologici mediante l’utilizzo del sistema di inventariazione ternario/quaternario tramite il modulo MINP Modulo Inventariazione Patrimoniale. L’attività prevede inoltre la digitalizzazione tramite foglio di calcolo di elenchi relativi a beni archeologici presenti nei depositi statali in consegna alla Soprintendenza.

Le candidature potranno essere presentate dal giorno di pubblicazione del presente Avviso nella sezione “Amministrazione trasparente”, “Bandi e Avvisi” e per i successivi 10 giorni naturali e consecutivi (scadenza alle 23:59 del 09/10/2021).

Seguono l’avviso completo in formato PDF e l’allegato A in formato OpenDocument.

Esito della selezione

Avviso pubblico per il conferimento di due incarichi di collaborazione nell’ambito dell’attività di catalogazione Programma 2021 – beni archeologici – SABAP-MET-GE

Con il presente Avviso la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Genova e la provincia di La Spezia (di seguito, Soprintendenza) indice una procedura comparativa finalizzata al conferimento di n. 2 (due) incarichi individuali con affidamento diretto, ai sensi dell’art. 7 del D. Lgs 165/2001, per attività di catalogazione e inventariazione patrimoniale.

A seguito della circolare 32/2021 della Direzione Generale Archeologia Belle Arti e Paesaggio, con cui sono stati comunicati gli accrediti dei fondi destinati alle attività di catalogazione e inventariazione del settore archeologico, specificamente di € 3.500 e € 3.000 sul capitolo 7952/PG27/2021, rispettivamente per attività di catalogazione rivolta a beni archeologici immobili e mobili, questa Soprintendenza ha programmato di destinare tali importi alle seguenti attività:

  1. censimento, riordino e schedatura della documentazione di archivio relativa ai dati raccolti nell’ambito delle attività di ricerca archeologica svolte sotto la direzione scientifica della Soprintendenza (assistenze, rinvenimenti fortuiti, indagini programmate), nonché alle raccolte di dati archeologici su base territoriale già effettuate nel corso degli anni, finalizzati al riversamento nel Geoportale Nazionale dell’Archeologia (GNA).
  2. inventariazione di beni mobili archeologici mediante l’utilizzo del sistema di inventariazione ternario/quaternario tramite il modulo MINP Modulo Inventariazione Patrimoniale. L’attività prevede inoltre la digitalizzazione tramite foglio di calcolo di elenchi relativi a beni archeologici presenti nei depositi statali in consegna alla Soprintendenza.

Le candidature potranno essere presentate dal giorno di pubblicazione del presente Avviso nella sezione “Amministrazione trasparente”, “Bandi e Avvisi” e per i successivi 10 giorni naturali e consecutivi (scadenza alle 23:59 del 04/10/2021).

Seguono l’avviso completo in formato PDF e l’allegato A in formato OpenDocument.

Esito della selezione

Bando per l’acquisizione di manifestazione di interesse per assegnazione temporanea (c.d. comando) presso il MiC

Procedura di selezione – a domanda – volta ad acquisire in posizione di assegnazione temporanea (c.d. comando) presso il MiC unità di personale non dirigenziale a tempo pieno e per la durata di 12 mesi – eventualmente prorogabili ai sensi della normativa vigente – appartenente ai Comparti “Funzioni Centrali”, “Funzioni Locali”, “Sanità” e “Istruzione e ricerca”.   Per la presentazione delle domande, fare riferimento alla relativa sezione del sito della Direzione Generale Archeologia Belle Arti e Paesaggio: https://servizionline.cultura.gov.it/domande/4

Allegati:

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI CINQUE INCARICHI DI COLLABORAZIONE NELL’AMBITO DELL’ATTIVITÀ DI CATALOGAZIONE PROGRAMMA 2020 – SETTORE ARCHEOLOGIA

Con il presente Avviso la Soprintendenza Archeologia, Belle arti e Paesaggio per la città metropolitana di Genova e la provincia di La Spezia (di seguito, Soprintendenza) indice una procedura comparativa finalizzata al conferimento di n. 5 (cinque) incarichi individuali con affidamento diretto, ai sensi dell’art. 7 del D. Lgs 165/2001, per attività di catalogazione e inventariazione patrimoniale.

A seguito della circolare 32 del 26 luglio 2017 della Direzione Generale Archeologia Belle Arti e Paesaggio e della nota prot. 23605 del 17 agosto 2017 della medesima Direzione, con la quale è stato comunicato che verranno accreditati € 15.000 e € 6.000 sul capitolo 7952/PG27/2017, rispettivamente per attività di raccolta dati finalizzata all’inserimento nel Geoportale Nazionale dell’Archeologia e per inventariazione di lotti di beni archeologici, questa Soprintendenza ha programmato di destinare tali importi alle seguenti attività:

– avvio del censimento, riordino e schedatura della documentazione d’archivio relativa ai dati raccolti nell’ambito delle attività di ricerca archeologica svolte sotto la direzione scientifica della Soprintendenza (assistenze, rinvenimenti fortuiti, indagini programmate), nonché alle raccolte di dati archeologici su base territoriale già effettuate nel corso degli anni, finalizzati al riversamento nel Geoportale Nazionale dell’Archeologia (GNA). La digitalizzazione della documentazione d’archivio, da far confluire nell’archivio digitale esistente, sarà contestuale all’avvio della schedatura finalizzata al riversamento nel GNA tramite template GIS MODI_Archeo;

– l’inventariazione patrimoniale di 1500 lotti di beni archeologici di lotti di materiale archeologico presenti nei depositi statali, con precedenza a quelli relativi al territorio delle province di Imperia e Savona che saranno a breve oggetto di passaggio di consegne al nuovo istituto, anche dal punto di vista patrimoniale. Il progetto prevede che i contesti di scavo siano individuati e descritti tramite authority file DSC 4.00 e che l’inventariazione patrimoniale sia realizzata tramite il Modulo Inventariazione Patrimoniale 4.00 (MINP), entrambi sulla piattaforma SIGECweb. L’attività comprende inoltre l’apposizione di etichette opportunamente predisposte su tutti i contenitori ovvero oggetti sottoposti a inventariazione.

Tutte le informazioni relative al sistema SIGECweb sono consultabili al sito www.iccd.beniculturali.it.

2. Importi

L’importo complessivo lordo destinato agli incarichi con affidamento diretto è di € 21.000,00 sul capitolo di spesa 7952/PG 27/2020.

In considerazione delle tempistiche imposte per lo svolgimento dell’attività, è stato previsto il conferimento di 5 (cinque) incarichi suddivisi nel modo che segue:

– 3 incarichi dell’importo di € 5.000 lordi ciascuno. Ogni incarico prevede la digitalizzazione di non meno di 200 fascicoli cartacei e l’inserimento tramite apposito template GIS_Archeo di non meno di 400 record digitali;

– 2 incarichi dell’importo di € 3.000 lordi ciascuno. Ogni incarico prevede la compilazione di non meno di 750 moduli MINP per inventariazione a lotti con i relativi authority file DSC.

3. Requisiti di ammissibilità delle candidature

3.1. Requisiti di legge

– Cittadinanza italiana o straniera, nel qual caso si chiede la conoscenza della lingua italiana;

– Pieno godimento dei diritti civili e politici;

– Assenza di carichi pendenti e non aver riportato condanne penali (intendendo come tale anche quella che segue al cosiddetto patteggiamento);

– Assenza di provvedimenti interdittivi dai pubblici uffici con sentenza passata in giudicato;

– Non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero dichiarati decaduti ai sensi dell’art. 127, primo comma, lettera d), del D.P.R. 10 gennaio 1957 n.3;

– Essere in possesso di Partita IVA ai sensi dell’art. 7, comma 6 del D. Lgs. 165/2001 così come modificato dal D. Lgs. 25 maggio 2017, n. 75.

3.2. Requisiti professionali

– Conoscenza del sistema SIGECweb;

– Possesso dei requisiti di cui al D.M. 244 del 20 maggio 2019, allegato 2 “Requisiti  di conoscenza,  abilità  e  competenza  della  figura  professionale dell’archeologo”, fascia II (EQF 7);

– (per l’inserimento dei dati dei beni immobili, incarico A) Competenza professionale con sistemi GIS;

– (per l’inventariazione dei beni mobili, incarico B) Conoscenza delle principali classi di materiale archeologico documentate in Liguria in età protostorica, romana, medievale e post-medievale, documentata tramite pubblicazioni o frequenza di corsi specialistici;

I requisiti devono essere posseduti alla data di presentazione delle candidature. Per i titoli di studio conseguiti all’estero è richiesta una dichiarazione di equipollenza. II candidato non in possesso dei requisiti di cui ai punti 3.1 e 3.2 si intende automaticamente escluso, senza alcun onere di comunicazione da parte di questa Soprintendenza.

4. Modalità e tempi di esecuzione dell’incarico

L’attività prevede l’utilizzo del sistema SIGECweb e presuppone la conoscenza circa le procedure di catalogazione dei lotti di materiale archeologico per mezzo del suddetto sistema da parte del candidato.

Lo svolgimento delle attività di digitalizzazione e di documentazione dei beni mobili deve essere necessariamente svolto presso la sede della Soprintendenza, presso i depositi e gli archivi oggetto degli incarichi. L’esigenza imprescindibile di operare nel pieno rispetto delle norme vigenti in materia di contenimento del contagio da COVID-19 potrà comportare restrizioni agli orari e ai giorni in cui archivi e depositi saranno accessibili.

Tutti gli incarichi dovranno essere assegnati entro il 30/09/2020 e dovranno essere portati a termine entro il 15/12/2020.

5. Modalità di presentazione della candidatura

Le candidature potranno essere presentate dal giorno di pubblicazione del presente Avviso sul sito https://soprintendenza.liguria.beniculturali.it/, sezione “Amministrazione trasparente”, “Bandi e Avvisi” e per i successivi 10 giorni naturali e consecutivi (scadenza 19 settembre 2020).

Possono presentare domanda di candidatura solo le persone fisiche rappresentate da singoli esperti in possesso dei requisiti richiesti. Non è prevista né ammessa la candidatura di persone giuridiche quali società, associazioni, enti etc.

Gli interessati a presentare candidatura devono obbligatoriamente, pena la non ammissibilità, compilare e sottoscrivere in originale l’Allegato A (Domanda), allegare il Curriculum Vitae in formato europeo, e inviarli unitamente alla fotocopia di un documento di identità in corso di validità, tramite PEC all’indirizzo mbac-sabap-lig@mailcert.beniculturali.it.

I titoli saranno attestati con autocertificazione ai sensi dell’Art. 46, D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445.

La domanda dovrà contenere l’indicazione esplicita dell’incarico per il quale si propone la candidatura.

6. Selezione degli esperti

Visto l’oggetto degli incarichi che richiede specifiche competenze tecnico scientifiche, i professionisti verranno selezionati tra i candidati tenendo conto dei curricula presentati, individuati dal funzionario responsabile del Servizio Catalogo della Soprintendenza, congiuntamente ad altri due funzionari della Soprintendenza.

Al termine delle operazioni di valutazione dei curricula la Commissione provvederà a redigere una graduatoria di merito tenendo conto del numero degli incarichi di cui si prevede l’affidamento ed eventualmente a indire un colloquio per la verifica dei requisiti.

Previo accertamento della regolarità formale degli atti, le graduatorie definitive saranno approvate con atto del Soprintendente. Le graduatorie definitive verranno pubblicate sul sito istituzionale della Soprintendenza e rimangono in vigore per la durata di 3 (tre) anni dalla data di approvazione, per le attività specifiche oggetto del presente avviso. Ai candidati risultati vincitori verrà comunicato tramite e-mail l’esito della procedura.

7. Modalità di conferimento e svolgimento degli incarichi

Le modalità, le condizioni economiche e la durata dell’incarico saranno regolate da apposito contratto sottoscritto tra le parti.

Fatte salve eventuali proroghe, il contratto si considererà risolto alla data di scadenza. Nel caso in cui l’esecuzione dell’incarico dovesse risultare parziale (numero di schede compilate inferiore a quanto specificato al punto 2 del presente avviso), dall’importo stabilito verrà detratta una somma pari a 4,00 (quattro) euro per ogni scheda non compilata.

8. Privacy

Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 e successive integrazioni e del Regolamento UE 2016/679 (GDPR) si informa che:

– Il conferimento dei dati è obbligatorio;

– Il trattamento dei dati sarà effettuato dalla Soprintendenza con sede a Genova, Via Balbi 10, nei limiti necessari a perseguire le sopra citate finalità, con modalità e strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei richiedenti;

– All’interessato sono riconosciuti i diritti di cui all’art. 7 della legge 196/2003, “Codice in materia di dati personali”;

– Il responsabile del trattamento è il dirigente pro tempore;

– I dati non saranno oggetto di diffusione.

Il presente Avviso non vincola, in alcun modo, la Soprintendenza e può essere modificato, sospeso o revocato per esigenze amministrative e giuridiche, senza che i candidati che abbiano presentato domanda possano vantare alcuna pretesa.

Genova, lì 9 settembre 2020

IL SOPRINTENDENTE ad interim

Manuela Salvitti

Il funzionario responsabile

Stefano Costa

CATALOGO – Ufficio catalogo, Depositi, Archivio storici, Archivi fotografici

Documenti scaricabili

Avviso pubblico per il conferimento di cinque incarichi di collaborazione nell’ambito dell’attività di catalogazione Programma 2020 (Settore Archeologia) – Prot. 18584 del 09/09/2020

Allegato A (fac-simile domanda)

Avviso pubblico per il conferimento di due incarichi di collaborazione nell’ambito dell’attività di catalogazione Programma 2019 – Patrimonio storico, artistico e architettonico

Con il presente Avviso la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Genova e le province di Imperia La Spezia e Savona (di seguito “Soprintendenza”) indice una procedura comparativa ai sensi dell’art. 7 commi 6, 6-bis e 6-ter del D. Lgs. 30 marzo 2001, n. 165 e s.m.i., per il conferimento di n. 1 (uno) incarico individuale di lavoro per attività di catalogazione  di beni mobili vincolati di proprietà privata e di  n. 1 (uno) incarico individuale di lavoro per attività di catalogazione  di beni immobili vincolati.

A seguito della circolare della Direzione Generale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio n. 17 del 28.06.2019 con la quale è stata comunicata l’assegnazione di fondi per un totale di € 8.000,00 sul capitolo 8281/PG27 (patrimonio storico, artistico e architettonico), e alla successiva nota di indicazioni procedurali dell’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione prot. SG26 0001695 del 27/07/2019, questo Ufficio ha programmato di destinare l’importo di € 4. 000 per il seguente progetto: 

    1. a) Catalogazione e revisione di schede di beni mobili di proprietà privata vincolati a livello inventariale utilizzando il modello di scheda OA sulla piattaforma Sigecweb

e di destinare il rimanente importo di € 4. 000 per il seguente progetto:

      1. b) Inserimento nel sistema Beni Tutelati di decreti di vincolo dei beni immobili architettonici non presenti nel sistema Vincoli in Rete o nel Sicecweb,

Le candidature potranno essere presentate dal giorno di pubblicazione del presente Avviso sul sito http://soprintendenza.liguria.beniculturali.it/, sezione “Bandi e Avvisi” e per i successivi 14 giorni naturali e consecutivi (scadenza 2 dicembre 2019).

Gli interessati a presentare candidatura devono obbligatoriamente, pena la non ammissibilità, compilare e sottoscrivere in originale l’Allegato A (Domanda), allegare il Curriculum Vitae in formato europeo, e inviarli unitamente alla fotocopia di un documento di identità in corso di validità, tramite PEC all’indirizzo mbac-sabap-lig@mailcert.beniculturali.it.

Funzionari responsabili del Procedimento: Francesca De Cupis (Beni mobili), Maria Carla Bottaro (Beni immobili)

Documenti inerenti la catalogazione di beni mobili
Bando
Fac simile domanda

Documenti inerenti la catalogazione di beni immobili
Bando
Fac simile domanda