Presentazione del volume LIGURIA. Una guida ai Monumenti

MARTEDÌ 5 MARZO 2019 | ORE 17.00
PALAZZO TURSI, SALONE DI RAPPRESENTANZA
Via Garibaldi 9 – Genova

In stretta e voluta concomitanza con la presentazione del restaurato monumento al Duca di Galliera, la Soprintendenza offre al pubblico LIGURIA. Una guida ai monumenti. Scultura e decorazione architettonica tra Otto e novecento, agile volume che sarà presentato martedì 5 marzo 2019, ore 17.00, nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi (Via Garibaldi 9, Genova).

Secondo titolo della collana Liguria. Archeologia, arte, paesaggio, curata da Vincenzo Tinè (De Ferrari Editore), il volumetto è appunto concepito come una guida: corredato di dati attentamente verificati e di un ricco apparato d’immagini di qualità, realizzate per l’occasione (oltre che di un’accurata bibliografia, per chi volesse approfondire), è infatti espressamente agile nel formato e di semplice consultazione.

La sequenza di schede, a cura di Caterina Olcese Spingardi e con contributi di Franco Boggero e Chiara Masi, storici dell’arte della Soprintendenza, si propone di far conoscere un patrimonio tuttora in larga parte misconosciuto e da valorizzare. Affronta un particolare filone espressivo, quello della scultura monumentale e decorativa tra Otto e Novecento, che ha avuto il suo acme tra l’Unità e il primo dopoguerra, lasciandoci straordinari percorsi tra memorie civiche, trasformazioni urbane, cimiteri monumentali, insieme a innumerevoli opportunità d’incontro tra la macrostoria nazionale e pubblica e la microstoria di ognuno.

Introdurranno:

Barbara Grosso Assessore al Marketing Territoriale, Politiche Culturali e Politiche per i Giovani | Comune di Genova

Paolo Fanghella Assessore ai Lavori Pubblici, Manutenzioni e Politiche per lo sviluppo delle Vallate | Comune di Genova

Ilaria Cavo Assessore alla Comunicazione, Formazione, Politiche Giovanili e Cultura | Regione Liguria

Vincenzo Tinè Soprintendente Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Genova e le province di Imperia, La Spezia e Savona

Interverrà:

Carlo Sisi Presidente dell’Accademia di Belle Arti di Firenze

La presentazione della pubblicazione sarà anche occasione per stimolare una riflessione più generale sul senso e sul ruolo attuali dei monumenti e della scultura, in una fase in cui da diverse parti del mondo giungono notizie contraddittorie: ne sono esempio l’abbattimento delle statue dei Buddha da parte dei Taliban, la rimozione del monumento di Colombo a Los Angeles e l’inaugurazione, nella provincia indiana del Gujarat, di una statua di ben 182 metri (il doppio di quella della Libertà!), dedicata a un leader indipendentista.

Ad affrontare il tema e fornire spunti sarà Carlo Sisi: già direttore della Galleria d’Arte Moderna e della Galleria del Costume di Palazzo Pitti e oggi presidente dell’Accademia di Belle Arti di Firenze, è tra i massimi studiosi dell’arte del XIX e XX secolo, di cui si è occupato e si occupa, attraverso la pubblicazione di saggi e volumi, la promozione di mostre e la curatela di allestimenti museali.

In collaborazione con Regione Liguria e Comune di Genova.

Scarica l’invito.