Novum Theatrum Intemelium. Presentazione del restauro del teatro romano di Nervia

Martedì 7 agosto 2018, alle ore 17.30, a Ventimiglia viene restituito alla comunità il Teatro Romano dell’Area Archeologica di Nervia, dopo un intervento di restauro durato alcuni anni e finanziato da Arcus Spa (oggi Ales Spa).

I lavori, condotti dalla Provincia di Imperia ed eseguiti sotto la direzione del personale tecnico dell’allora Direzione Regionale dei beni e delle attività culturali e della Soprintendenza, hanno comportato sia il restauro delle strutture antiche sia la loro rifunzionalizzazione finalizzata all’utilizzo del teatro per spettacoli e altre manifestazioni. Il teatro, passato recentemente in consegna dalla Soprintendenza al Polo Museale della Liguria, è stato infatti oggetto di un accordo di valorizzazione tra Polo Museale e Comune di Ventimiglia grazie al quale torneranno gli spettacoli all’interno di questa affascinante cornice, in grado di ospitare circa 400 spettatori.

Il teatro, costruito interamente in “pietra della Turbie” nel II-III secolo d.C., costituisce uno degli esempi meglio conservati di questo tipo di struttura di tutta l’Italia nord-occidentale, anche se restano ad oggi visibili solo le gradinate del primo ordine. La struttura, di dimensioni piuttosto limitate rispetto ad altre analoghe, ebbe vita piuttosto breve forse anche per il diminuito interesse dei contemporanei per il genere di spettacoli che era destinata ad ospitare, come mimi o intrattenimenti musicali. L’intera struttura fu nascosta per secoli dalle sabbie della vicina spiaggia per tornare alla luce solo a partire dalla seconda metà del XIX secolo, grazie agli scavi condotti da Girolamo Rossi, Pietro Barocelli e Nino Lamboglia.
Il cantiere di restauro è stato l’occasione per un riesame delle vicende costruttive del monumento attraverso saggi di scavo archeologico e rilievi realizzati attraverso le più avanzate metodologie. I risultati di queste ricerche saranno presto resi noti al pubblico sia attraverso una pubblicazione sia nel riallestimento dell’area espositiva dell’Antiquarium dell’Area Archeologica di Nervia, che da febbraio 2018 è passata in consegna al Polo Museale della Liguria.

Il 14 agosto, giorno prima di Ferragosto (le Feriae Augusti romane), il Polo Museale della Liguria aprirà il teatro alla cittadinanza con ingresso gratuito dalle 14 alle 20 con visite guidate gratuite alle 18.00 e alle 19.00. (Prenotazione consigliata allo 0184.252320 o a pm-lig.albintimilium@beniculturali.it).