Archivi autore: sliguria

RIPAM 2017 Conservazione e valorizzazione del patrimonio architettonico e del paesaggio dei siti costieri mediterranei

Dal 20 al 22 settembre presso il Dipartimento di Architettura e Design dell’Università di Genova si terrà il convegno internazionale “RIPAM 2017 Conservazione e valorizzazione del patrimonio architettonico e del paesaggio dei siti costieri mediterranei”  https://www.ripam2017genova.org/

Il programma è scaricabile al seguente link https://www.ripam2017genova.org/wp-content/uploads/2017/08/Ripam2017_Programme.pdf

La Soprintendenza è parte del comitato scientifico ed è presente con diversi contributi nelle tre giornate del convegno.

 

Archeologia del rito: la necropoli preromana di Albisola

Archeologia del rito: la necropoli preromana di Albisola inagura il 22 settembre la mostra

La mostra “Archeologia del rito. La necropoli preromana di Albisola”, organizzata dal Comune di Albisola Superiore con la collaborazione della Soprintendenza, ospita alcuni degli oggetti più rappresentativi rinvenuti durante lo scavo della necropoli di età del Ferro scoperta ad Albisola Superiore in occasione della realizzazione della nuova sede dell’Associazione Nazionale Alpini e di box interrati sottostanti.

L’evento, in concomitanza con le Giornate Europee del Patrimonio, ha lo scopo di mostrare a un vasto pubblico i risultati di un grande intervento effettuato in collaborazione tra Enti in regime di archeologia preventiva, in un’area da sempre ritenuta di grande interesse archeologico, in prossimità del più conosciuto complesso di età romana denominato villa mansio di Alba Docilia.

Gli oggetti in esposizione saranno accompagnati da pannelli illustrativi per una migliore comprensione e fruibilità dei contenuti.

La mostra avrà luogo da sabato 23 settembre a domenica 1 ottobre 2017 presso la Sede Nazionale Alpini, Gruppo delle Albisole, Corso Mazzini 42/B, Albisola Superiore. Sarà aperta tutti i giorni dalle 14.30 alle 19.00. Inaugurazione venerdì 22 settembre alle ore 17.00.

23 e 24 settembre 2017 – GEP – Giornate Europee del Patrimonio

Locandina delle Giornate europee del Patrimonio

In questa pagina sono pubblicati gli eventi organizzati dalla Soprintendenza, aggiornati in tempo reale con le informazioni sulle modalità di prenotazione e partecipazione. Il tema scelto del Consiglio d’Europa per la nuova edizione è “Cultura e Natura”.

Per seguire e raccontare l’evento sui social: #GEP2017 #culturaenatura www.beniculturali.it/GEP2017 e http://www.europeanheritagedays.com/

Genova - Visita guidata all'Abbazia di San Giuliano

Genova – Visita guidata all’Abbazia di San Giuliano

GEP2017 - Oratorio de SS nazario e Celso

Genova – Visita guidata all’Oratorio de SS nazario e Celso

Genova - Percorso della memoria culturale e paesaggistico da Ponte Carega alla Val Trebbia

Genova – Percorso della memoria culturale e paesaggistico da Ponte Carega alla Val Trebbia

Torriglia - Visita guidata al Castello medievale di Donetta

Torriglia – Visita guidata al Castello medievale di Donetta

Castiglione Chiavarese - visita guidata al Museo diffuso della Cultura contadina di Velva

Castiglione Chiavarese – visita guidata al Museo diffuso della Cultura contadina di Velva

Carasco - Visita guidata ai siti di San Marziano e Sant’Eufemiano

Carasco – Visita guidata ai siti di San Marziano e Sant’Eufemiano

GEP 2017 - Molini di Triora

Molini di Triora – Visita guidata al Santuario di NS della Montà

GEP2017 - Ponzano Magra

S. Stefano Magra – Visita guidata al Museo dei trasporti autofilotranviari

GEp2017 - Locandina Pieve

Finale Ligure – Visite guidate alla Pieve di Finalmarina

GEP2017 - Arene Candide

Finale Ligure – Visita guidata alla Caverna delle Arene Candide

GEP2017 - Albenga -Immersioni sul relitto A

Albenga – Visite guidate subacquee sul Relitto A e al Museo navale di Albenga

GEP2017 Locandina Colletta di Castelbianco

Castelbianco – Visita al Borgo di Colletta, progetto di Giancarlo De Carlo, a 20 anni dall’inaugurazione.

Circolare applicativa del D.P.R. n. 31 del 2017, “Regolamento recante individuazione degli interventi esclusi dall’autorizzazione paesaggistica o sottoposti a procedura autorizzatoria semplificata”

In data 21 luglio è stata emanata dalla competente Direzione Generale Archeologia Belle Arti e Paesaggio la circolare 42, applicativa del D.P.R. n. 31 del 2017, “Regolamento recante individuazione degli interventi esclusi dall’autorizzazione paesaggistica o sottoposti a procedura autorizzatoria semplificata”.

Si allega a questa pagina il testo completo della circolare in formato PDF.

DG-ABAP: Circolare n. 42 del 21 luglio 2017

3 agosto, Sarzana. Archeologia a piccoli passi. Risultati preliminari delle indagini presso il “campetto” dell’Oratorio

Giovedì 3 agosto alle 17.30, presso la sede dell’Associazione Niccolò V, in via S. Francesco 93 a Sarzana, la Soprintendenza della Liguria e l’équipe di archeologi presenteranno i primi risultati dello scavo di archeologia preventiva condotto presso il Campetto prospiciente la Diocesi di Sarzana.

AGGIORNAMENTO: Un approfondito resoconto dell’incontro è stato pubblicato da Città di Sarzana ed è consultabile online a questa pagina.

Le ricerche, svolte in prossimità della Fortezza Firmafede e nelle immediate adiacenze del Teatro degli Impavidi, hanno interessato tutta l’estensione del campetto, mettendo in luce tracce lacunose, poco adatte ad una valorizzazione, eppure significative per l’occhio dell’archeologo.

Lo studio preliminare della stratigrafia, di ciò che rimane delle tessiture murarie e della loro posizione planimetrica ha permesso di avanzare alcune ipotesi sulla storia dell’area, confrontandole con i dati di archivio. La zona, occupata da strutture a partire almeno dal XIII secolo, è caratterizzata dalle tracce di ripetute demolizioni e ricostruzioni, fino a quando, nel corso del XV secolo, gli edifici furono definitivamente rasati per fare spazio all’hortus del Convento Domenicano, a sua volta distrutto, coerentemente con la politica napoleonica, per la costruzione del Teatro. Un vero e proprio palinsesto, spianato e reinterpretato nel corso dei secoli assecondando visioni urbanistiche in continua evoluzione.

Alla conferenza interverranno il Soprintendente della Liguria Vincenzo Tinè e il Sindaco di Sarzana Alessio Cavarra; i relatori saranno Luca Parodi, Cristina Otera e Ivo Tiscornia dell’équipe archeologica e Neva Chiarenza della Soprintendenza Ligure. Saranno illustrate le diverse fasi dello scavo, i metodi di rilievo e di raccolta dati, le ipotesi ricostruttive preliminari, i programmi di studio: una sorta di backstage archeologico, per scoprire le tappe che dall’indagine sul campo portano al dato storico pubblicabile.

Sottoscrizione del protocollo d’intesa tra MiBACT, Ministero dell’Ambiente e Regione Liguria per l’elaborazione del piano paesaggistico

Lunedì 17 luglio, alle ore 12:00, presso la sede della Regione Liguria in Piazza De Ferrari 1 a Genova, si terrà la cerimonia di Sottoscrizione del protocollo d’intesa tra Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Ministero dell’Ambiente e Regione Liguria per l’elaborazione del piano paesaggistico esteso a tutto il territorio regionale.

Presentazione del volume SANTA MARGHERITA LIGURE. Documenti di storia, arte e architettura – Giovedì 13 luglio 2017

La Soprintendenza è lieta di invitare alla presentazione del volume

SANTA MARGHERITA LIGURE

Documenti di storia, arte e architettura

in ricordo di Susanna Canepa

 Santa Margherita - Invito presentazione volume

a cura di Stefania Bianchi e Giorgio Rossini

 

Sagep Editori

 

Interverranno

Francesco Ortona, Presidente dell’Associazione “Tuteliamo Santa”

Vincenzo Tiné, Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Genova e le province di Imperia, La Spezia e Savona

 

Presenta

Colette Bozzo Dufour

 

giovedì 13 luglio 2017, ore 17.30

Villa Durazzo, Via San Francesco 3

Santa Margherita Ligure

Diventa anche tu un mecenate con Art Bonus

Ai sensi dell’art.1 del D.L. 31.5.2014, n. 83, “Disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo“, convertito con modificazioni in Legge n. 106 del 29/07/2014 e s.m.i., è stato introdotto un credito d’imposta per le erogazioni liberali in denaro a sostegno della cultura e dello spettacolo, il c.d. Art bonus, quale sostegno del mecenatismo a favore del patrimonio culturale.

Chi effettua erogazioni liberali in denaro per il sostegno della cultura, come previsto dalla legge, potrà godere di importanti benefici fiscali sotto forma di credito di imposta.

Per scoprire tutti i vantaggi fiscali dedicati a chi sostiene il patrimonio culturale italiano, rimandiamo al sito web di Art Bonus che contiene tutte le informazioni più aggiornate.

La Necropoli di Cafaggio 40 anni dopo

25 marzo 2017 – Sala consiliare del Comune di Ameglia (SP)

La Necropoli di Cafaggio 40 anni dopo
Dalla scoperta alla valorizzazione

Programma

15.00 SALUTI ISTITUZIONALI
Vincenzo Tinè, Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Genova e le province di Imperia, La Spezia e Savona
Andrea De Ranieri, Sindaco di Ameglia
Neva Chiarenza, Funzionario Archeologo, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Genova e le province di Imperia, La Spezia e Savona
Vincenza Porfidio e Luisa Cascarini, Associazione VARAMAGRA

15.30 Anna Maria Durante, La necropoli preromana di Ameglia
15.50 Lucia Gervasini, La necropoli romana e le sepolture tarde
16.10 DOMANDE
16.20 Presentazione della pubblicazione realizzata dai ragazzi della scuola secondaria don Lorenzo Celsi di Ameglia
16.40 Simona Minozzi, Anche le ossa parlano: evidenze antropologiche dalla necropoli di Ameglia
17.00 Silvia Landi, Ivo Tiscornia, I monumenti funerari di Ameglia: documentare, conservare e valorizzare
17.20 DOMANDE

INFORMAZIONI 338 3607452 – 334 6161090 varamagra.associazione@gmail.com

Scarica il programma (Adobe PDF, 400Kb, ca)

14 Marzo 2017 | Giornata Nazionale del Paesaggio

Martedì 14 marzo 2017 | Salone da Ballo di Palazzo Reale

Evento promosso dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Direzione Generale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio – Servizio V Paesaggio [Consulta il programma completo delle iniziative in ambito nazionale].

La presentazione del nuovo libro di Roberto Maggi, I monti sono vecchi. Archeologia del paesaggio dal Turchino alla Magra (MiBACT – Regione Liguria), offre l’occasione per un’anticipazione del dibattito sui temi che saranno al centro della definizione delle “zone archeologiche” (Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio, art. 142, 1, m) nell’imminente Piano Paesaggistico Regionale della Liguria.

Quello che si presenta oggi è l’ultimo in ordine di tempo di una lunga serie di studi e analisi, avviata da Tiziano Mannoni e dall’ISCUM nel quadro delle attività propedeutiche al Piano Territoriale Regionale di Coordinamento e arricchita da ulteriori banche-dati e lavori di dettaglio a cura dell’Università di Genova e della Soprintendenza Archeologia della Liguria.

Questa fondamentale tradizione di studi sull’archeologia del paesaggio ligure è passata in rassegna da diversi autori e messa a confronto con l’esperienza-pilota del Veneto.

I MONTI SONO VECCHI
Archeologia e paesaggio in Liguria verso il Piano Paesaggistico Regionale

PROGRAMMA [scarica il Programma in formato Adobe PDF]

09:00       SALUTI  DI
Elisabetta Piccioni | Segretario Regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del Turismo
Marco Scajola | Assessore all’Urbanistica, Pianificazione territoriale ed Edilizia, Regione Liguria
Ilaria Cavo | Assessore alla Comunicazione, Formazione, Politiche giovanili e Culturali, Regione Liguria
Giacomo Giampedrone | Assessore alle Infrastrutture, Ambiente e Difesa del suolo, Regione Liguria
Giovanna Franco | Direttore Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio, Università degli Studi di Genova
Carlo Varaldo | Direttore della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici, Università degli Studi di Genova

10:00      Giuliano Volpe | Presidente del Consiglio superiore Beni Culturali e Paesaggistici del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo | Presentazione del libro di R. Maggi: “I monti sono vecchi. Archeologia del paesaggio dal Turchino alla Magra”

10:30       Coffee break

11:00       Vincenzo Tiné | Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Genova e le province di Imperia, La Spezia e Savona | Cosa sono le “zone archeologiche”? L’esempio del Veneto [scarica la presentazione, Adobe PDF 10 Mb ca.]

11:30       Enrico Giannichedda | Istituto di Storia della Cultura Materiale, Genova | L’attività dell’ISCUM per il Piano Territoriale di Coordinamento della Liguria [scarica la presentazione, Adobe PDF, 600 Kb ca.]

12:00      Barbara Barbaro, Stefano Costa, Luigi Gambaro | Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Genova e le province di Imperia, La Spezia e Savona | I sistemi informativi del MiBACT per la tutela del territorio e il piano paesaggistico della Liguria. Un’applicazione a Ventimiglia [scarica la presentazione, Adobe PDF 39 Mb ca].

12:30       Diego Moreno, Osvaldo Raggio | Laboratorio di Archeologia e Storia Ambientale, Università degli Studi di Genova | Paesaggi agrari = paesaggi archeologici?

SOPRINTENDENZA APERTA

15:00    Caterina Gardella | Responsabile Area VI – Paesaggio, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Genova e le province di Imperia, La Spezia e Savona | La tutela del Paesaggio nella riorganizzazione del MiBACT. Prospettive e opportunità [scarica la presentazione, Adobe PDF 2,83 Mb].

15:30    Pier Paolo Tomiolo | Vice Direttore Generale Urbanistica e Pianificazione Territoriale, Dipartimento Territorio, Regione Liguria, Dino Biondi | Dirigente del Settore Pianificazione territoriale e Vas, Dipartimento Territorio,  Regione Liguria, Stefano Musso | Membro del Comitato Tecnico Scientifico per il Paesaggio del MiBACT, Paolo Raffetto | Presidente Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Genova, Stefania Spina | Presidente dell’Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio della Liguria,  Luciano Piccinelli | Presidente del Collegio dei Geometri e Geometri Laureati di Genova
Politiche, strategie e azioni condivise per la tutela del paesaggio.
[scarica la presentazione di Dino Biondi, Adobe PDF, 15,2 Mb ca.]

INFO
Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Genova e le province di Imperia, La Spezia e Savona | Tel. 010 27181 | 010 2718 252 | 010 2718 258  | sabap-lig.comunicazione@beniculturali.it

La partecipazione all’evento da diritto a 6 crediti formativi per gli iscritti all’Ordine Architetti, e a 3 crediti formativi per gli iscritti al Collegio Geometri e Geometri laureati. Per informazioni rivolgersi alle segreterie degli Ordini.